Vacanza in Grecia: Ios e Santorini in una settimana

Ciao a tutti!

Dopo tantissimo tempo eccomi di nuovo qui e questa volta con un articolo un po’ diverso dal solito. Oggi vi voglio parlare della mia vacanza in Grecia di fine agosto precisamente nelle due meravigliose isole Ios e Santorini. Quest’anno abbiamo approfittato della nostra settimana di ferie per visitare le due isole greche, rilassarci e staccare completamente dalla routine quotidiana. Ho deciso di scrivere questo post-diario di viaggio per raccontarvi le nostre avventure e darvi dei consigli se state programmando un viaggio in questi magnifici posti.

Iniziamo dal viaggio: la compagnia aerea che abbiamo scelto è Blue Panorama, con partenza da Roma Fiumicino e arrivo a Santorini (Thira) con volo diretto della durata di circa 2 ore e 30 minuti. Stessa cosa per il viaggio di ritorno (partenza dall’aereoporto di Thira e volo diretto per Roma Fiumicino).

Arrivo a Santorini: una volta atterrati a Santorini e ripresi i nostri bagagli, abbiamo preso un Taxi per raggiungere il porto di Thira “Athinios”. Da qui tramite un aliscafo abbiamo raggiunto Ios.

IOS:

chiamata anche Nio dai suoi abitanti odierni, è un’isola meridionale delle Cicladi bagnata dal mare Egeo. E’ una piccola isola che si estende per 18 Km di lunghezza e conta meno di 2.000 abitanti! In questo posto si può assaporare la vita quotidiana tipicamente greca, infatti si possono incontrare contadini che vanno in giro con asini, caprette, pecore e mucche che pascolano tra le rocce, pescatori che riparano le loro reti e gente con abiti neri e facce arse dal sole.

Nell’isola ci sono numerose agenzie che affittano mezzi per spostarsi come scooter, quad e macchine e noi abbiamo scelto di affittare un quad per due giorni (i prezzi sono modesti). Se siete indecisi su cosa affittare (lo eravamo anche noi!) io vi consiglio assolutamente il quad in quanto è davvero divertente ed è ottimo perché le distanze tra un punto e l’altro dell’isola sono ristrette, in una quindicina di minuti potete raggiungere qualsiasi posto.

CHORA (HORA) : è il capoluogo dell’isola, dove non manca davvero nulla. A Chora c’è il porto, ci sono molti locali per mangiare, supermarket, hotel, negozi per fare shopping e locali per divertirsi come bar, club e discoteche.

La cittadina è una vera bomboniera, le case sono tutte basse, bianche e arroccate nella roccia, i vicoletti sono stretti e pieni di negozietti tipici e alla moda, ci sono le famose cupole blu di antiche chiese, i mulini a vento sparsi qua e la e piante di Bouganville fucsia ovunque.

SPIAGGE A IOS:

le spiagge ad Ios sono moltissime, circa 35, quindi avete davvero l’imbarazzo della scelta. Noi abbiamo visitato e ci siamo fermati a fare il bagno e prendere la tintarella a Mylopotas e Manganari. Entrambe molto belle, ma quella che preferisco è Mylopotas in quanto è davvero caratteristica, attrezzata con ombrelloni e lettini, camerieri che prendono le ordinazioni direttamente sotto l’ombrellone e vari locali per mangiare proprio a due passi dalla spiaggia. Il prezzo di un ombrellone e due lettini per una giornata intera va dagli 8 ai 10 €. Il mare è stupendo in entrambe le spiagge, con l’unica differenza che a Mylopotas l’acqua è subito alta, mentre a Manganari no.

Mylopotas beach
Mylopotas beach

DOVE MANGIARE A CHORA:

per quel che riguarda il cibo noi ci siamo affidati alla Lonely Planet, che non sbaglia mai! Chora è piena di ristoranti e vari posti per mangiare ma se volete un consiglio diffidate dei locali che hanno i camerieri fuori che vi invitano ad entrare. Un posto che vi consiglio assolutamente è Katogi: entrando in questo locale vi sembrerà di trovarvi nel bel mezzo di una festa nel soggiorno di una casa privata. L’ambiente è accogliente e casalingo, ci sono tavoli anche nel giardino e il sottofondo musicale è estremamente gradevole. La cucina è tipica e fantastica.

Katogi
4a3bf947-0d17-4f5e-bb86-a75760701c30

VITA NOTTURNA E DIVERTIMENTO NELL’ISOLA DI IOS: 

Ios è famosa per la sua esuberante vita notturna. I party iniziano verso l’ora del tramonto in spiaggia al Far Out Beach Club e terminano in giro per Chora che è piena di bar e discoteche in fila uno dietro l’altro. Chi vuole optare per una vacanza un po più “casinista” avrà l’occasione di fare l’alba in uno dei vari locali con musica alta e cocktail di tutti i generi.

IOS PER FAMIGLIE:

l’isola è veramente perfetta per chi vuole portare i piccoli in Grecia a divertirsi al mare. Ci sono moltissime spiagge come ho già detto sopra e tanti divertimenti, ci si può fermare, ad esempio a vedere le barche che arrivano al porto, mangiare gelati super gustosi, vedere asinelli che passeggiano tranquilli per le strade e tanto altro.

SANTORINI:

Dopo tre giorni trascorsi ad Ios, abbiamo raggiunto Santorini con un traghetto, durata del viaggio circa 40 minuti. Le navi e i traghetti arrivano tutti al porto di Thira (Fira) e da li ci sono numerosi autobus che portano al centro di Fira o in qualsiasi altra destinazione dell’isola (costo del biglietto 2.50€). Chi invece vuole fare un viaggio più confortevole e solitario può optare per un taxi (costo circa 25€).

FIRA: è il principale cento abitato di Santorini ed è una cittadina molto vivace e dinamica. Fira è situata sulla caldera dell’antico vulcano e quindi su un’enorme scogliera. Gli hotel, appartamenti, ristoranti e piscine si trovano scavati nella roccia e le stradine piene di negozi e bar sembrano un labirinto. Anche a Santorini i colori che dominano sono il bianco e il blu. Un’esperienza da fare a Fira è sicuramente la discesa composta da 600 scalini che portano fino all’antico porto di Fira “Skala”, da cui partono le crociere per le isole vulcaniche. Per tornare indietro e percorrere la salita potete scegliere se farlo sul dorso di asinelli oppure tramite una funivia.

OIA: se Fira è la cittadina vivace e casinista, Oia rappresenta l’eleganza e il romanticismo in assoluto. Oia è un villaggio arroccato sulla punta settentrionale dell’isola tanto da essere considerato uno dei borghi più belli delle Cicladi. Oia è famosissima per i suoi spettacolari tramonti, infatti viene presa d’assalto da comitive di turisti verso l’ora del tramonto che attendono pazientemente il calar del sole per ammirare i magnifici colori e la luce che si sprigiona nel villaggio.  Anche Oia, come Fira si affacciano sulla caldera e una delle cose più belle da vedere è la scogliera altissima che va a finire dentro al mare piatto. Ad Oia ci sono tantissimi negozi quindi un po’ di sano shopping non può mancare.

FIROSTEFANI e IMEROVIGLI: due bellissimi borghi a nord di Fira, che lasciano incantati per l’atmosfera calma e rilassata (ben diversa da quella di Fira con i suoi divertenti e chiassosi locali). Se avete mezza giornata libera dedicatela a loro e magari fermatevi a cena (come abbiamo fatto noi) in un ristorantino con vista sulla caldera in uno dei due villaggi.

SPIAGGE A SANTORINI:

l’isola è piena di spiagge e spiaggette varie, sia attrezzate che non. Partiamo da fatto che la parte ad est dell’isola (dove si trova Fira) è molto rocciosa, quindi sono presenti per lo più scogliere altissime, le zone ad ovest e a sud sono invece più dolci, e proprio qui potete trovare delle bellissime spiagge. Noi ci siamo fermati a Kamari Beach e Perissa Beach; entrambe hanno la spiaggia fatta di sassolini e ciottoli neri che con il sole diventano veramente bollenti, quindi non dimenticate le scarpette. Il costo di un ombrellone con due lettini è di 10 € per tutta la giornata. Le spiagge sono molto affascinanti con gli ombrelloni di paia, lettini con cuscini e camerieri che prendono le ordinazioni sotto l’ombrellone! Il mare non è subito alto quindi si può fare un bel bagno in tranquillità se avete difficoltà a nuotare. Al sud dell’isola ci sono tre spiagge che vale la pena andare a vedere e sono: Black beach, White beach e Red beach.

Lungomare di Kamari
Kamari Beach
Bancarelle a Kamari
Perissa Beach

DOVE MANGIARE A SANTORINI:

partendo dal fatto che l’isola è piena di ristoranti e il cibo non manca sicuramente, noi ci siamo affidati alla Lonely Planet per la scelta dei locali. A Fira abbiamo mangiato al 1500 BC, un affascinante e romantico ristorante con vista sulla caldera, qui mangerete del pesce fantastico, e a Fanari dove potete gustare dei piatti della cucina tradizionale greca e panorami spettacolari. Vi consiglio di lasciarvi guidare dal vostro istinto per la scelta del ristorante e come vi dicevo prima diffidate di quelli che hanno i camerieri che vi invitano ad entrare.

TOUR IN BARCA A SANTORINI:

bhè se andate a Santorini e non decidete di fare un giro in barca non siete nessuno! A parte gli scherzi ci sono moltissimi tour organizzati in barca, ad esempio quelli che vi portano a vedere il tramonto in caldera, quelli che vi faranno vedere Volcano e le varie isolette che circondano Santorini e quelli che vi permettono di visitare le varie spiagge dell’isola. Noi abbiamo scelto la compagnia Spiridakos Sailing Cruises che con il suo catamarano “Captain Leo” ci ha fatto visitare le spiagge a sud Red e White beach. Ogni tanto il catamarano si fermava in punti strategici per permettere a noi ospiti di fare dei tuffi in acqua e nuotare un po’, poi ci hanno servito un gustoso pranzo con carne cotta al momento sul barbecue e insalata greca, ci siamo divertiti e ballato sulle note della musica tipica greca e infine abbiamo preso tanto tanto sole!

Ragazzi il mio post-diario del mio viaggio in Grecia termina qui e spero di avervi entusiasmato con il mio racconto. E’ un viaggio perfetto per amici che vogliono andare a divertirsi, ma anche per le coppie di tutte le età che vogliono ritagliarsi un momento romantico tutto per loro, e perchè no anche per trascorrere la luna di miele.  Santorini vi rimarrà nel cuore ve lo assicuro. Se avete domande o curiosità vi aspetto nei commenti.

Firma Blog

3 pensieri riguardo “Vacanza in Grecia: Ios e Santorini in una settimana

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...